Il secondo appuntamento del calendario tratterà de “Il nuovo ruolo dei pazienti nella medicina di precisione”

Si terrà giovedì 5 aprile 2018 alle ore 18 a Milano presso la sede della Fondazione Giannino Bassetti in via Michele Barozzi 4, il secondo incontro del ciclo dedicato alla medicina di precisione, frutto della convenzione stipulata dalla Fondazione e dall’Università di Pavia. L’accordo sancisce un rapporto di collaborazione finalizzato a realizzare progetti e iniziative congiunte sulle tematiche emergenti della ricerca, considerando sia gli aspetti più strettamente scientifici, sia le ricadute sociali, politiche ed economiche, oltre che le problematiche etico-giuridiche.

Primo esito della pertnership è questo ciclo di incontri aperti al pubblico di carattere seminariale dedicati a una tematica di assoluta attualità nel mondo scientifico: la medicina di precisione. Il secondo appuntamento del calendario tratterà de “Il nuovo ruolo dei pazienti nella medicina di precisione” interverranno Giampaolo Azzoni (ordinario di Teoria generale del diritto all’Università di Pavia,), Margherita Fronte (giornalista di Focus e saggista), Stefano Govoni (Ordinario presso il Dipartimento di Scienze del Farmaco dell’Università di Pavia), Rosaria Iardino (presidente Fondazione The Bridge), Piero Rivizzigno (fondatore di tumorepancreas.com) e Angela Simone (Fondazione Giannino Bassetti)

L’evento, come tutti gli altri in programma, è a ingresso libero, ma il numero dei partecipanti è limitato per consentire un reale confronto tra tutti coloro che interverranno. È necessaria pertanto la prenotazione sul sito. Le registrazioni video delle conferenze saranno comunque disponibili sul sito web della Fondazione. Di seguito il programma completo dei prossimi incontri

Ciclo di incontri su: “La medicina di precisione opportunità terapeutiche e responsabilità pubblica”

giovedì 5 aprile 2018, h. 18 Il nuovo ruolo dei pazienti nella medicina di precisione Giampaolo Azzoni (Università di Pavia), Margherita Fronte (Focus), Stefano Govoni (Università di Pavia), Rosaria Iardino (Fondazione The Bridge), Piero Rivizzigno (tumorepancreas.com), Angela Simone (Fondazione Giannino Bassetti) “P4 medicine”, empowerment e engagement, alleanza terapeutica, il ruolo delle associazioni dei pazienti, come sviluppare capacità di dialogo con medici ed istituzioni,…

giovedì 10 maggio 2018, h. 18 Big data, machine learning e medicina di precisione Riccardo Bellazzi (Università di Pavia), Antonietta Mira (Università della Svizzera italiana) Matteo Santoro (Camelot Biomedical Systems), Angela Simone (Fondazione Giannino Bassetti), Alessandro Venturi (Università di Pavia), Gianluigi Zanetti (CRS4) L’importanza dei big data per la medicina di precisione, le problematiche tecnologiche, le questione giuridiche ed etiche, la diffusione di device di monitoraggio dello stato di salute, health life style,…

giovedì 31 maggio 2018, h. 18 La medicina di precisione in cardiologia: il futuro è già presente Silvia Priori (Università di Pavia e Istituti Clinici Scientifici Maugeri IRCCS), Francesco Samoré (Fondazione Giannino Bassetti) La cardiologia come caso paradigmatico di rilevanza della medicina di precisione: ricerche in corso e nuove terapie per gli attuali pazienti.

giovedì 7 giugno 2018, h. 18 La sostenibilità economica della medicina di precisione Piero Bassetti (Fondazione Giannino Bassetti), Chiara Demartini (Università di Pavia e Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo), Pier Paolo Di Fiore (Università di Milano e IEO – Istituto Europeo di Oncologia Milano), Rosaria Iardino (Fondazione The Bridge), Pietro Previtali (Università di Pavia) Medicina impossibile (?), i nuovi problemi di giustizia distributiva, il ruolo delle istituzioni e della finanza,… Tutti gli incontri si terranno a Milano presso la sede della Fondazione Giannino Bassetti, in via Michele Barozzi 4

Fondazione Giannino Bassetti Via Michele Barozzi, 4 20122 Milano Tel. 02.781933 email : web

Milano 29 Marzo 2018