L’Italian Biosimilars Group, gruppo appartenente ad Assogenerici, che rappresenta le aziende italiane leader nel comparto dei farmaci biosimilari, ha deciso di adottare un nuovo modello di governance più funzionale alla sua autonomia e alla necessità di rispondere alle sfide attuali e future che caratterizzano questo settore sempre più centrale nel mercato del farmaco e nell’assistenza farmaceutica.

italian biosimilars groupLe nuove sfide prevedono la necessità di aprirsi all’esterno, a nuove realtà industriali non appartenenti ad Assogenerici, ad aziende operanti esclusivamente nel campo dei biosimilari e portatori di interessi in questo settore produttivo. Per meglio rispondere a questo nuovo approccio, l’Italian Biosimilars Group ha assunto un nuovo assetto, più strutturato, con l’elezione di due nuovi vice coordinatori,

Marco Filippini (Mundipharma) e Stefano Collatina (Baxter). Collatina, in virtù di questa nuova nomina, lascia il suo incarico di vice presidente di Assogenerici, con delega all’Area Medicinali Ospedalieri, al collega Massimiliano Rocchi (Accord Healthcare Italia).

Roma, 28 giugno 2016