Premessa di questa nuova collaborazione è il riconoscimento da parte di Start Romagna del valore che il Welfare aziendale e le misure di conciliazione tra lavoro e vita privata rappresentano all’interno dell’Azienda

 

In un rinnovato spirito di collaborazione il COTER, Consorzio del Circuito Termale dell’Emilia Romagna, e l’azienda di trasporti pubblici Start Romagna hanno siglato l’11 maggio a Rimini un nuovoaccordo quadro che mette al centro il benessere dei dipendenti dell’azienda romagnola.

L’accordo,che fa seguito al già ben avviato “Romagna TermePass” a favore della clientela dei centri termali della Romagna, rappresenta un rinnovato impegno degli enti coinvolti nell’implementazione di misure di conciliazione tra vita privata e lavoro. Un impegno importante in termini di welfare aziendale che consentirà ai dipendenti START Romagna e ai loro familiari di accedere ai servizi sanitari di cura e benessere e riabilitazione a prezzi agevolati.

Esprime tutta la soddisfazione perquestoaccordo Marco Benati,Presidente di START Romagna, che lo definisce« un grande risultato che consente di coniugare due tematiche importanti: da una parte il servizio di mobilità che START offre a favore del territorio, dall’altra il territorio e le sue imprese come opportunità, risorsa preziosa per lo sviluppo di nuovi servizi che siamo lieti di offrire e condividere coi nostri dipendenti».

«Una collaborazione quella con START Romagna nata circa due un anno fa con Terme Pass, un titolo di viaggio che viene offerto a tutti i clienti delle strutture termali per poter viaggiare liberamente e scoprire il territorio romagnolo durante il soggiorno presso le nostre terme – racconta Lino Gilioli, Presidente del COTER – Da qui abbiamo cominciato a lavorare su una nuova intesa che interessasse i lavoratori di START Romagna: proprio in virtù di questo accordo e di quelli operativi che START Romagna stipulerà coi singoli centri termali dell’Emilia Romagna, i dipendenti dell’azienda potranno beneficiare di una serie di trattamenti come cure termali, riabilitazione, e benessere termale grazie alle politiche di welfare aziendale che START Romagna sta implementando. Sicuramente un’intesa importante perché raggiunge direttamente le parti coinvolte senza l’intermediazione di realtà terze e che rappresenta per i dipendenti di START Romagna un’ottima opportunità per poter beneficiare di cure importanti che non trovano copertura all’interno delle prestazioni garantite dal Servizio Sanitario Nazionale».

14 Maggio 2018