L’evento “I Convention CNM Italia”, non poteva che essere ospitato in un luogo di benessere per gli occhi e per la mente, l’Orto Botanico di Padova

L’equilibrio tra mente, corpo e relazioni sociali è un traguardo ambizioso, al cui raggiungimento contribuiscono anche la Nutraceutica e la Fitoterapia. Queste e tutte le discipline del benessere sono state al centro ieri, domenica 6 maggio, dell’evento organizzato da CNM ITALIA, polo didattico autorizzato all’attività formativa dal MIUR nel campo della nutraceutica e delle discipline del benessere, e dall’associazione ALUMNI dell’Università degli Studi di Padova, la community dei laureati, dottorati, diplomati ai Master e alle Scuole di Specializzazione dell’Università degli Studi di Padova.

L’evento “I Convention CNM Italia”, non poteva che essere ospitato in un luogo di benessere per gli occhi e per la mente, l’Orto Botanico di Padova e ha avuto come momento di massimo interesse la Lectio Magistralis del Professor Vittorino Andreoli, Psichiatra e scrittore, già direttore del Dipartimento di Psichiatria di Verona-Soave, membro dell’Accademia delle Scienze di New York, sul ruolo dell’Operatore del Bendessere. Il professor Vittorino Andreoli ha inoltre presentato, in anteprima nazionale, il suo nuovo libro, dal titolo “L’Operatore del Bendessere – La via per vivere il meglio possibile”.

Dopo la pubblicazione del volume “La nuova disciplina del bendessere – vivere il meglio possibile”- un viaggio inedito nei molteplici significati del neologismo ‘bendessere’ inteso come risultante dell’equilibrio “in e tra” la mente, il corpo e le relazioni sociali in tutti i periodi della vita – e poi di “Essere e Destino”, in cui si approfondiscono le radici e le applicazioni del Bendessere™, nel nuovo libro il Professor Vittorino Andreoli delinea i requisiti che è necessario possedere per diventare promotori del bendessere, il bagaglio da acquisire e gli aspetti da potenziare, gli strumenti da costruire ex novo e quelli da reinventare. La seconda parte del libro è dedicata alla metafora dell’esistenza come gioco – nella sua accezione di impegno gratificante – la via per accedere a una vita diversa da quella ordinaria, una vita inventata e, proprio per questo, gioiosa.

La Convention è stata moderata dal professor Piero Bianucci, giornalista scientifico e docente al Master in Comunicazione delle Scienze dell’Università degli Studi di Padova. In apertura è intervenuta la dottoressa Giada Caudullo, Presidente CNM Italia, Vice-Presidente Solgar Italia Multinutrient e Green Remedies S.p.A., allieva del professor Vittorino Andreoli, psicologa clinica con indirizzo psico-biologico e associata ALUMNI e autrice del saggio titolato “Bendessere e Natura – La scienza per sentirsi bene”, nel quale vengono indicate non solo le vie per la promozione del bendessere, ma anche gli strumenti ai quali ricorrere. Sono quindi seguiti i saluti e il benvenuto ai presenti da parte della dottoressa Anna Giuliani, Presidente di Solgar Italia Multinutrient S.p.A., società sponsor della Convention, e dell’avvocato Giancarlo Rizzieri che in CNM si occupa della corretta informazione sugli integratori alimentari coerentemente con la normativa italiana ed europea.

Il professor Giovanni Scapagnini, del Dipartimento di Medicina e Scienze della Salute, Università degli Studi del Molise, Vice-Presidente dellaSocietà Italiana di Nutraceutica (SINut), ha approfondito il tema “Nutraceutica: orizzonti e strategie emergenti in un’ottica di bendessere™”. È stata poi la volta degli interventi del corpo docente CNM Italia, composto dal professor Ivo Bianchi, dalla dottoressa Lucia Bacciotti, dal professor Pierluigi Gargiulo e dal professor Emilio Minelli, che insegnano al corso “Nutritional & Nutraceutical Consultant” erogato da CNM Italia.
Nel pomeriggio, dopo la visita guidata alle serre dell’Orto Botanico, sono stati premiati quattro diplomati ai corsi di CNM Italia, le cui tesi sono state selezionate dal Collegio Accademico di CNM: Mariangela Zane, Perla Tironi, Mauro Scardoni e Paola Salmaso.

Padova, 7 maggio 2018