Ora anche le Poltrone sono Catalogate Come Dispositivo Medico con Detrazioni al 19% grazie a dei Modelli che Tutelano la Salute della Schiena

relaxare_logo

Le nuove tecnologie sbarcano nel mondo delle poltrone che vengono riconosciute ora come Dispositivi Medici, rispettose della salute della schiena, con una ergonomia studiata da dottori specialisti, kit alza persona, kit termici e kit per massaggi per stimolare la circolazione sanguigna. Oltre al rimborso del 19% in dichiarazione dei redditi è possibile ottenere l’iva agevolata al 4% per disabili, invalidi civili e del lavoro.

Zeus RELAZARE

Capita a tutti e un po’ troppo spesso di star seduti sul divano o in poltrona in posizioni scorrette e di pagarne le conseguenze con la compromissione della salute della schiena. Questo accade perché gli elementi di arredamento non sono stati studiati per garantire una seduta salutare per la schiena.

Troppo spesso purtroppo capita di comprare prodotti commerciali costosi ma questo non rappresenta una garanzia di ergonomia e di salute per il corpo ma anzi l’utilizzo continuo di queste poltrone o divani finisce per compromettere la salute della schiena nel medio e lungo termine: questo lo si comincia a capire purtroppo solo con l’arrivo del classico mal di schiena e/o di dolori muscolari nelle varie aree della schiena, quando il danno è già stato fatto e la schiena è già compromessa.

Questi dolori dovrebbero essere un campanello di allarme e spingere le persone a porre più attenzione nella qualità dell’arredo portandole ad interessarsi ad un tipo di poltrone studiate appositamente per garantire il massimo comfort e sicurezza per il benessere fisico.

È per risolvere tali gravi problematiche che nascono le poltrone Relax che grazie ai meccanismi alza persona incorporati in ogni modello aiutano e facilitano i movimenti della persona, permettendo di sedersi ed alzarsi in modo eretto senza affaticare la schiena ed i muscoli.

Grazie alle loro benefiche caratteristiche questo tipo di poltrone, come ad esempio le Relax della Relaxare, sono state riconosciute dal Ministero della Salute come Dispositivo Medico beneficiando così del diritto al rimborso del 19% sull’ammontare speso con la semplice presentazione della fattura di acquisto nella dichiarazione dei redditi.

www.indexmedical.it

Tutte le poltrone Relax sono le prime infatti ad essere state studiate da dottori e esperti del settore per aiutare le persone che hanno problemi ad alzarsi dalla sedia aiutandole a mantenere la posizione eretta e grazie al telecomando incluso facilitano la gestione dei movimenti quotidiani, accompagnando le persone da sedute alla posizione eretta senza particolari sforzi muscolari e della schiena.

Lo studio dei dottori e degli esperti hanno fatto si che le poltrone Relax di Relaxare siano ergonomiche e salutari per la schiena oltre a potersi adattare ad ogni tipo di ambiente ed arredamento, con meccanismi interni invisibili e la possibilità di poter scegliere la versione in microfibra o con materiale idrorepellente oltre quelle classiche in pelle ed è possibile scegliere accessori aggiuntivi come il kit termo e kit massaggio per stimolare la circolazione sanguigna oltre i classici accessori come il copri schienale, seduta o braccioli. Altro optional interessante è il Roll System, che permette di spostare la poltrona da una zona all’altra della casa, velocemente e senza difficoltà.

Per le persone più pesanti le poltrone del tipo Relax oggi sono capaci di offrire meccaniche rinforzate e personalizzabili che permettono di sopportare dai 120 kg di peso del modello standard fino ai 300kg del modello più rinforzato.

L’azienda protagonista di queste innovazioni nel campo delle poltrone è la Relaxare (www.relaxare.com), un’azienda tutta italiana specializzata solo in prodotti conformi alle disposizioni della Direttiva 95/42/Cee sui dispositivi medici (l’azienda ci tiene a precisare che i dispositivi non possono essere utilizzati né come strumenti di misura né come prodotti destinati ad indagini cliniche).

Grazie ai modelli Zeus, Iris, Morfeo ed Era che rientrano nella Direttiva 95/42 la Relaxare è l’unica azienda italiana a produrre e vendere online le sue soluzioni classificate come Dispositivi Medici di Classe 1.

Oltre al rimborso del 19% in dichiarazione dei redditi è possibile ottenere l’iva agevolata al 4% solo per disabili, invalidi civili e di lavoro, e per tutti i grandi invalidi di guerra portatori di handicap. Ogni poltrona viene poi rilasciata con una garanzia di tre anni e con la possibilità di estenderla fino a un massimo di 5.

Se in casa una persona anziana inizia ad avere problemi nel sollevarsi e nel sedersi per non rischiare di compromettere la situazione della schiena il consiglio è quello di cominciare a prendere in considerazione il prima possibile una soluzione Relax costruita su misura per il proprio tipo di problema dai tecnici dell’assistenza della Relaxare.

Cominciare ad adottare la postura corretta, preservare la salute della schiena ed evitare ulteriori spiacevoli inconvenienti grazie a dispositivi medici autorizzati potrà diventare una piacevole ed utile scoperta della nostra vita.

www.relaxare.com

Bari, 04-05-2015