Una delle malattie più tipiche della terza età è il morbo di Parkinson, la causa più comune di difficoltà di movimento negli anziani nonché la seconda patologia al mondo più diffusa fra quelle neurodegenerative.

Nel nostro paese si contano a centinaia di migliaia le persone che ne soffrono, a cui spesso viene diagnosticata la malattia poco dopo il sessantesimo anno di età anche se, in qualche caso, i sintomi possono comparire prima.

Il morbo di Parkinson presenta una sintomatologia ben definita: difficoltà crescenti nel muoversi e nel coordinarsi, che possono rendere complicato anche il solo camminare e rimanere in equilibrio. Spesso le persone che ne soffrono sono a rischio di caduta, presentano tremori alle estremità e devono essere assistite a causa della perdita graduale delle loro capacità.

Ad aiutare i malati e le loro famiglie ci pensa la casa di riposo di Roncobilaccio  “Villa del Sole”, situata fra le verdi colline dell’Appennino bolognese e in grado di fornire un’assistenza continuativa e di elevata qualità dal punto di vista medico, fisioterapico e infermieristico.

A Villa del Sole gli anziani vengono accuditi con empatia e sensibilità e possono beneficiare della permanenza in un ambiente tranquillo in cui vengono offerte un’alimentazione di qualità e tante proposte per socializzare e trascorrere il tempo in compagnia.