ll centro polifunzionale alle porte di Milano ha messo a punto un ampio programma di formazione per i futuri infermieri e operatori socio sanitari iscritti al corso di laurea in Infermieristica dell’Ospedale Sacco. Villaggio Amico è stato scelto quale struttura modello che offre servizi innovativi adatti a ogni fase della vita.

Il 22 febbraio quaranta studenti del primo anno del corso di laurea in Scienze infermieristiche visiteranno Villaggio Amico accompagnati dai docenti. L’obiettivo della visita didattica è mostrare agli studenti l’organizzazione di una moderna Rsa e i modelli di lavoro innovativi e integrati con il territorio. Attualmente il centro è la sede di formazione per cinque ragazzi del secondo e terzo anno di corso ed è la struttura scelta da un tirocinante dello scorso anno per il completamento della tesi di laurea.

L’incontro avrà inizio alle ore 10 con la presentazione della struttura e degli aspetti più innovativi della sua gestione, proseguirà con un momento di confronto fra i ragazzi, i medici e gli infermieri di Villaggio Amico, formati presso l’Ospedale Sacco come tutor di tirocinio, e terminerà con la visita degli studenti all’interno dei reparti.

Marina Indino, direttore generale area tecnica operativa e responsabile comunicazione e marketing di Villaggio Amico, dice: “Gli accordi con le università sono per noi di fondamentale importanza perché permettono di formare nuove risorse per i numerosi servizi che il centro polifunzionale mette a disposizione di ospiti e cittadini. Inoltre, è un modo per attirare i giovani, far loro conoscere il mondo del lavoro e cercare di appassionarli a un settore che ha un forte aspetto sociale, mettendo alla prova le loro attitudini in vista di scelte future”.

Villaggio Amico è una residenza sanitaria assistenziale (RSA) situata a Gerenzano, in provincia di Varese. Un centro polifunzionale che offre un ventaglio di servizi adatti a ogni fase della vita, dall’infanzia fino alla terza età. Si avvale delle più moderne e innovative terapie e tecnologie per l’assistenza e cura degli anziani, supporto educativo e formativo per persone diversamente abili, pazienti malati di Alzheimer, riabilitazione e assistenza a domicilio.

1 febbraio 2017