Sono stati numerosi gli impegni internazionali dei Chirurghi dell’Università degli Studi dell’Insubria afferenti alla Struttura Complessa Chirurgia Generale 1, dell’Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi.

La Professoressa Francesca Rovera è stata l’unico chirurgo italiano a essere invitato alla Northwestern Medicine University a Chicago, negli Stati Uniti, nell’ambito della American Breast Surgeons Society per il tumore della mammella. L’American Breast Surgeons Society è stata fondata nel 1995 da un gruppo di chirurghi generali interessati a fornire un forum di discussione, educazione e continua promozione della qualità delle cure fornite ai pazienti con malattie del seno.

dionigi_coreaIl Professor Gianlorenzo Dionigi è stato l’unico chirurgo europeo invitato alla Yonsei University Hospital, a Seoul, Corea del Sud, per la chirurgia della tiroide. Fondata nel 1885, si tratta del più antico e più grande ospedale universitario in Corea del Sud. Ha 3.700 posti letto, circa 3.500.000 pazienti ambulatoriali e ricoverati annualmente 1.300.000 ed è affiliato con la celebre Yonsei University College of Medicine fondata nel 1947. La Yonsei University Hospital rappresenta l’Ospedale di riferimento per la cura delle patologie tiroidee.

Anche il professor Lugi Boni è stato impegnato a livello internazionale: relatore per la chirurgia colon-rettale all’American College of Surgeons Chicago, poi all’International Colorectal Surgeon Congress, alla National University Hospital di Singapore e infine all’European Colorectal Congress a San Gallen in Svizzera.

Il dottor Stefano Rausei è stato relatore prima nel congresso internazionale sul tumore dello stomaco tenutosi a Roma all’Università Cattolica, Ospedale Gemelli, successivamente al Congresso Internazionale a Berlino per la chirurgia d’urgenza ed i traumi addominali. Sempre in qualità di relatore, il dottor Francesco Frattini è stato impegnato in meeting internazionali sulla chirurgia dell’obesità, come quello svolto dalla Federazione Internazionale Chirurgia dell’Obesità a Vienna, Austria.

Obiettivo delle visite dei Chirurghi della S.C. Chirurgia Generale 1 è di consolidare ulteriormente gli impegni di collaborazione internazionale scientifica di ricerca di base, clinica e sperimentale tra la le diverse Istituzioni Universitarie Internazionali, le Società Chirurgiche Internazionali e Nazionali e la S.C. Chirurgia Generale 1.
Gli autorevoli riconoscimenti ricevuti dai Chirurghi sono risultato della rigorosa preparazione scientifica e della preziosa e continua educazione ricevuta negli ultimi 25 anni dal Maestro di Chirurgia, Professor Renzo Dionigi, Professore Emerito di Chirurgia.

Varese, 18 dicembre 2015