Preimmatricolarsi ai corsi di laurea magistrale in Farmacia e in Chimica e tecnologia farmaceutiche e anticipare il test di ammissione al 4 giugno. E’ la nuova opportunità che viene proposta dall’Università di Siena ai futuri studenti di questi due corsi di laurea magistrale a ciclo unico, a normativa UE, che consente di affrontare la prova di selezione prima dell’estate.
In pratica, i giovani che decidono di preimmatricolarsi per l’anno 2015/2016 ai corsi di Farmacia e Chimica e tecnologia farmaceutiche entro il 27 maggio, viene offerta la possibilità di iscriversi al test anticipato. Tutte le pratiche per la preimmatricolazione e per l’iscrizione al test sono da effettuarsi comodamente on line, senza bisogno di andare personalmente in nessun ufficio.

Anche per sostenere la prova l’Università di Siena ha cercato di facilitare studenti e famiglie. Le sedi dove è possibile effettuare il test sono infatti distribuite su tutto il territorio nazionale, da nord a sud, in istituti scolatici superiori, presso il consorzio universitario Cineca, e, naturalmente, presso l’Università di Siena. Le città interessate sono Roma, Bologna, Bari, Brindisi, Reggio Calabria, Salerno, oltre alla città del Palio.

Superata la prova del 4 giugno, lo studente, una volta conseguito il diploma di maturità, potrà completare l’immatricolazione al corso prescelto, sempre on line.

Qualora, dopo il test del 4 giugno 2015, risultassero ancora disponibili posti per l’ammissione al primo anno di Farmacia e/o CTF, nel periodo dal 14 al 19 settembre 2015 si terrà una seconda prova di ammissione, le cui modalità di iscrizione saranno rese note nel mese a luglio.

Tutte le informazioni sul bando e le modalità di preimmatricolazione e iscrizione al test di giugno sono sul sito internet dell’Università di Siena, alla pagina www.unisi.it/preimmatricolazioni

E per conoscere le caratteristiche della prova e per esercitarsi è disponibile online un simulatore. Il giorno della prova i candidati avranno a disposizione 60 minuti per rispondere a 30 domande.

Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Chimica e tecnologia farmaceutiche dura 5 anni e mira a formare una figura professionale che operi nell’industria farmaceutica, nei laboratori di analisi chimiche, tossicologiche, chimico-cliniche e biochimico-cliniche, in laboratori di controllo di qualità pubblici e privati, in strutture del Sistema Sanitario Nazionale, nella Scuola, nell’Università ed in altri Enti pubblici e privati, nella distribuzione e commercializzazione del farmaco.

Il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia dura 5 anni e prepara alle professioni di farmacisti, chimici informatori e divulgatori. Il corso si propone di fornire un insieme di conoscenze teoriche e pratiche in campo chimico, biologico, fisiologico, farmaceutico, tecnologico, farmacologico e tossicologico che permettano ai laureati magistrali di affrontare l’insieme multidisciplinare delle scienze del farmaco che prevedono la progettazione della struttura, il sistema di controllo secondo le codifiche della Farmacopea Europea, la produzione e l’utilizzazione del farmaco.

Intanto, per fornire tutte le informazioni utili su questi due corsi, i docenti sono disponibili per colloqui individuali, secondo un calendario pubblicato sulle pagine web del dipartimento di Dipartimento di Biotecnologie, chimica e farmacia www.dbcf.unisi.it/it .